Il Fallimento di Cassa di Risparmio di Ferrara

Riccardo Forni è un giornalista ferrarese, ha scritto un libro sulla vicenda della Cassa di Risparmio di Ferrara, all’epoca uno dei maggiori gruppi finanziari italiani.

I fatti raccontano di come, “inspiegabilmente”, la banca inizia ad erogare ingenti prestiti mai più riscossi con un evidente ambiguo intreccio tra affidati, professionisti, ambienti politici e gestione finanziaria della S.p.a. soprattutto nei primi dieci anni 2000.

Una conduzione manageriale disastrosa, sulla quale la Procura di Ferrara dovrà stabilire fatti e responsabilità.

L’aumento di capitale sociale fu l’epilogo devastante per migliaia di cittadini ferraresi di una situazione compromessa, resa nebbiosa e ambigua dove nessun organo istituzionale da quello di controllo del sistema bancario a quello delle società per azioni può chiamarsi fuori.

Oggi l’impegno di alcuni cittadini si è spostato sul piano della politica locale creando un soggetto politico di cittadinanza attiva: Ferrara Civica che tra i suoi obiettivi ha quello di aiutare i risparmiatori spoliati dei loro risparmi.

https://www.youtube.com/watch?v=8UUXnsr79PQ&feature=share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *